Home Guide Il latte vegetale

Il latte vegetale

di Giorgia Sabatini

Il latte vaccino rappresenta uno degli alimenti più consumati sia a colazione che durante la giornata. Nonostante questo, questa bevanda rappresenta una delle più indigeribili, a causa delle crescenti intolleranze alimentari al suo zucchero principale, ovvero il lattosio.

I suoi effetti fanno si che molte persone cerchino alternative al latte vaccino, utilizzando prodotti di origine vegetale, come soia, avena, riso, farro e nocciola,, addizionati con acqua e, in alcuni casi, vitamine e/o fibre. 

Latte vegetale, proprietà:

1) Non contengono lattosio o colesterolo.

2) Sono a basso contenuto di grassi.

3) Hanno alta percentuale di grassi mono e polinsaturi, buoni per il cuore.

4) Alto contenuto di vitamina B.

5) Rapporto equilibrato tra sodio e potassio.

6) Adatti a persone con digestione lenta, problemi di costipazione, sindrome dell’intestino irritabile.

Ma quale è il miglior latte vegetale presente sul mercato? In realtà ce ne sono differenti, tra cui i più comunemente utilizzati sono:

Latte di soia

Il latte di soia è uno dei più antichi, originario della Cina e diffuso in America e in Europa per tutto il diciannovesimo secolo.

 Il latte di soia contiene  35-50 per ogni 100 ml quindi meno del latte vaccino;  i benefici sono i seguenti:

1) Ottimo per le persone intolleranti al lattosio.

2) Più digeribile.

3) Ottimo per i pazienti diabetici.

4) Abbassa il colesterolo ed in questo è il latte più benefico

5) Alto contenuto di calcio.

6) Contiene potassio e magnesio

7) È raccomandato per le donne durante la sindrome premestruale e in pre menooausa

Latte di mandorle

Il latte di mandorla è indicato per i bambini in crescita e per le persone che hanno poca energia e hanno bisogno di un integratore alimentare.

 Il latte di mandorla contiene più o meno le stesse calorie del latte di soia e di seguito i suoi vantaggi: 

1) È facile da digerire.

2) Utile per persone anemiche, deboli, con problemi al fegato, o malnutrite.

3) È benefico per il cervello e i muscoli grazie al suo alto contenuto di potassio.

4) Previene l’osteoporosi.

5) Le mandorle aiutano a ridurre il colesterolo.

6) Il suo elevato contenuto di fibre è ideale per la stitichezza.

7) Studi affermano che ha un effetto protettivo sull’insorgenza del cancro al colon.

8) Ha alto contenuto di magnesio, ferro, calcio e vitamina E.

Latte di avena

Il latte di avena è un’ottima bevanda per chi vuole perdere peso e consumato al mattino è ideale per una dose di energia senza grassi. Ha inoltre:

1) Alto contenuto di fibre che rafforza  il sistema digestivo e dà una sensazione di sazietà.

2) Aiuta a ridurre il colesterolo.

3) Ha acidi grassi essenziali, come linoleico, antiossidanti e vitamina E.

Latte vegetale di noci

È la bevanda più indicata in caso di diarrea e questi sono i suoi benefici:

1) Aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari e il diabete.

2) Ha potere antiossidante.

3) Ha una efficace combinazione di vitamina E, omega 3 e omega 6, polifenoli e oligoelementi: selenio, rame, zinco e magnesio.

Latte di riso

Questo latte si ottiene con chicchi di riso freschi, macinati, cotti e fermentati. Tra i suoi benefici:

1) È una bevanda leggera e dolce che non contiene glutine.

2) Si digerisce facilmente

3) contiene triptofano e vitamine del gruppo B che lo rendono adatto all’energia e all’equilibrio del sistema nervoso.

4) Ha proprietà depurative e ipotensive.

5) Rapporto equilibrato tra sodio e potassio.

6) Ottimo  per le persone con digestione lenta, problemi di costipazione, sindrome dell’intestino irritabile.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

X